Trinacria

Trinacria
Il simbolo di una terra

La trinacria è il simbolo della Sicilia da millenni.

Il nome dell'isola si trova già nei poemi Omerici, infatti, nell'Odissea la Sicilia è chiamata Thrinakie, che significa isola a forma di tridente, questo nome fu poi trasformato in Trinakria che vuol dire isola dai tre promontori identificati in Capo Peloro a nord-est (Messina), Capo Boeo o Lilibeo a Ovest (Marsala), Capo Passero o Capo Spartivento a sud-est.

Proprio da questo aspetto triangolare venne il nome Trinacria e con esso il simbolo che raffigura la Gorgonia con le tre gambe piegate al ginocchio. Gli studiosi affermano che si tratta di un antico simbolo religioso orientale che potrebbe rappresentare il dio Baal, il sole, nella sua triplice forma di dio della primavera, dell'estate e dell'inverno, oppure potrebbe rappresentare la luna con le tre gambe sostituite da falci lunari.

Parecchie manifestazioni documentarie si trovano nelle monete di varie città come, ad esempio, una moneta palermitana di età romana che aveva impresso questo simbolo. Vi sono varie ipotesi sull'origine del simbolo, alcuni lo fanno risalire ai fenici, altri agli spartani e altri ancora ai micenei. Senza dubbio la trinacria fu comunque il primo simbolo che rappresentava l'identita' di un popolo e di un territorio.

Interagisci con questo Articolo